acqua cerelia

L’acqua Cerelia sgorga vicino a Cereglio nei pressi di Tolè, nella località Pradavena, una piccola vallata a 755 m.s.m., Comune di Vergato (Bologna). L’acqua Cerelia viene classificata come acqua oligominerale a prevalenza ionica bicarbonato-calcica, è povera di sodio, pressoché priva di nitrati ed è caratterizzata da un contenuto in sali minerali particolarmente equilibrato.
La sua composizione chimico-fisica la rende di sapore gradevole e perfettamente tollerabile, conferisce all’acqua “un’azione diuretica” e “depurativa” consentendole inoltre di intervenire positivamente “nella preparazione degli alimenti dei neonati ed in età pediatrica”.
Da oltre mezzo secolo le popolazioni locali e limitrofe utilizzano a scopo terapeutico questa sorgente, consigliate anche dai medici dei paesi circostanti, che constatarono più volte i benefici effetti terapeutici dell’acqua in malattie dell’apparato urinario ed anche in epatopatie.