SUZZANO

A monte della provinciale su cui si appoggia Cereglio, si raggiunge un’antica borgata, che guarda il paese e la vallata.
Sulla sommità del borgo, a lato della piazza, si entra in un passaggio tra due abitazioni; sulla parete esterna di una di esse è visibile ancora oggi un’ampia porzione dell’affresco di Santa Caterina d’Alessandria, ben riconoscibile per gli attributi iconografici del suo martirio.
L’affresco, apparentemente del 1400, è stato oggetto di restauro da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna.